Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. 

ita | eng

image
L' Iniziazione Concederci un tempo
image
La Conoscenza Sviluppare le proprie potenzialità
image
L' Esoterismo Un'unione esclusiva
image
Cercare la Luce Bussare alla nostra porta
image
Il Simbolismo La Tradizione

 


FABIO VENZI
 
Resoconto della partecipazione del Gran Maestro Fabio Venzi ai festeggiamenti del 300° Anniversario della Gran Loggia Unita d’Inghilterra.
 
 
GLRI Celebrazione del Tricentenario UGLE
 

 

Lettera di ringraziamento del Comune di Arquata del Tronto per l’erogazione del contributo a seguito dei sismi di ottobre 2016 e gennaio 2017

 

 

 
Gran Loggia Regolare d'Italia
 
Un ‘Modello’ di Eccellenza
 
Articolo scritto da Martin Faulks Direttore Editoriale Lewis Masonic
 
The Square
 
The Square
 

 
Quando sei a Roma, fai come fanno il Leicestershire e il Rutland Light Blue Club
 
Keats & Shelley 1 - Roma
 
leggi tutto l’articolo su Freemasonry Today al seguente link e sotto il link
 
Freemasonry Today
 

Il Gran Maestro

  • Note Biografiche

    Note Biografiche

    Ill.mo e Ven.mo Fr. Fabio Venzi, Gran Maestro della Gran Loggia Regolare d'Italia, scrittore e saggista, nasce a Roma nel 1961.
    Laureato in Sociologia presso l'Università La Sapienza di Roma...
    Ha curato una Collana di studi sul "Meridione d'Italia" per le 'Edizioni d'Arte' di Roma. (1998-2001)

    Read More
  • Le Pubblicazioni

    Le Pubblicazioni

    Read More
  • Le Allocuzioni

    Le Allocuzioni del G.M.

    Read More

 

Gran Loggia News Anno IX n. 23

Gran Loggia News Anno IX n. 23

Gran Loggia News Anno IX n. 23
 

 

Arco Reale News Anno III n.3

Arco Reale News Anno III n.3

Gran Loggia News Anno IX n. 23
 

 

Pubblicato Bollettino Bibliografico Gennaio – Dicembre 2017

Bollettino Bibliografico

 



 

 

 

Messaggio di Benvenuto del Gran Maestro

 

 

“Osa di spalancare la porta,
dinanzi alla quale ciascuno passa furtivamente…”
Goethe, FAUST

Nel concepire questo sito sono stato animato dalla volontà di non fornire semplicemente informazioni circa la Libera Muratoria e la Gran Loggia Regolare d’Italia, ma di creare una suggestione estetica attraverso l’uso congiunto di immagini, musiche, parole, colori, visioni. Non una fruizione veloce di notizie spicciole, ma un invito a fermarsi, a concedersi una pausa fuori dal tempo, a guardare a fondo.
Convinto che la vera conoscenza sia intuitiva e che dentro ogni uomo risieda l’“Artista”, si è voluto utilizzare un linguaggio complesso e multiforme che stimoli non solo e non tanto la parte logica e razionale del cervello umano, ma la sfera creativa che la scienza, con il suo freddo linguaggio, ha identificato con l’emisfero cerebrale destro, appunto deputato all’intuizione ed alle facoltà creative.

Per i saggi ed i mistici di ogni tempo, invece, la sede della vera conoscenza e la fonte di ogni creazione è il cuore.

Nel solco di questo insegnamento, si è cercato di “toccare” gli animi di coloro che si avvicineranno a questo sito, quanti tra essi “risponderanno” in qualche modo già sapranno di appartenere al luogo poiché “ogni cosa risponde a se stessa”.

Ill.mo e Ven.mo Fr Fabio Venzi
Gran Maestro della GLRI

Cercare la Luce

 


cercarelaluce  
"Noi rendiamo la verità un idolo; infatti essa, separata dalla carità, non è Dio, ma la sua immagine e il suo idolo, che non si deve amare né adorare.” .


Blaise Pascal
   
 
”Magre e sterili speculazioni possono spianare le pieghe della veste della Verità, ma non possono scoprirne il volto amabile.”

John Smith
 
 
 

      cercarelaluce2






   
   
 
   
La vera scienza regale e sacerdotale
è la scienza della rigenerazione,
o la scienza del ricongiungimento dell'uomo decaduto con Dio.


Eckartshausen
Nuée sur le Sanctuaire
     
     
     
     
   
 
   
 
Cercare La Luce
   
 
     
"Lo scopo del Metodo liberomuratorio, come accennato, è la realizzazione dell'unione tra il nostro Sé e il Principio Divino che è in noi. Il fine supremo dell'uomo infatti è ricongiungersi al suo principio Divino, liberandosi dei vincoli della materia (lasciando fuori i "metalli"); per intraprendere questo obiettivo 'spirituale' la Libera Muratoria offre una via di realizzazione metafisica presente all'interno dei suoi,
spesso eterogenei, rituali.
La realizzazione 'metafisica' porterà conseguentemente al raggiungimento di una Verità, una Verità che sarà, proprio perché anch'essa 'metafisica', esprimibile e inesprimibile allo stesso tempo,
ma inesprimibile, La Luce.
La metafora della Luce, la sua costante ricerca, è per il Libero Muratore un costante punto di riferimento nel suo percorso di perfezionamento. Tale metafora è, come detto, di origine neoplatonica; Dio, l'Uno, il Geometra dell'Universo, è una fonte di Luce perenne e inesauribile, e come la Luce a partire dalla fonte emittente, va gradatamente perdendo luminosità, così da Dio discendono vari gradini dell'essere, sempre più lontani dal centro e quindi degradanti verso l'imperfezione".


Fabio Venzi
Introduzione alla Massoneria
  Cercare La Luce
 

   

Cercare La Luce   "L'Intelletto approda infatti all'ordine divino e per conseguenza include tutto ciò che è; ed esprimibile, si cristallizza in formulazioni che sono quello che devono essere, poiché ci comunicano tutto ciò che è necessario o utile al nostro spirito.
Le forme sono le porte verso le essenze, nel pensiero e nel linguaggio come in ogni altro simbolismo".


Frithjof Schuon,
Sulle tracce della Religione Perenne


Cercare La Luce   "Quindi,
se è vero che l'imperativo etico liberomuratorio impone all'individuo
il senso della responsabilità personale di trovare la propria autentica natura
e la propria essenza,
bisogna tener conto che il percorso iniziatico è anche,
e soprattutto,
una metafisica attivo-realizzativa e non inerte o latente;
di conseguenza, potremmo definire quello liberomuratorio come un sentiero metafisico
che va appreso inizialmente con l'intuizione
ma poi successivamente sperimentato.
Il fine e lo scopo della Libera Muratoria
è quindi il perfezionamento dell'uomo, un percorso di ascesi dell'Io,
in cui ogni essere, individuale o collettivo,
tende, consciamente o no,
a realizzare sé stesso, con i mezzi propri alla sua particolare natura.

E' nel punto preciso della sua evoluzione
in cui un essere prende effettivamente coscienza di tale finalità
che comincia per lui la vera iniziazione;
e, allorché egli ha preso coscienza di sé stesso,
essa lo deve condurre, secondo la sua via personale,
a quella realizzazione integrale che si compie,
nello sviluppo completo, armonico e gerarchico
di tutte le possibilità virtualmente implicate nell'essenza di quest'essere".


Fabio Venzi
Introduzione alla Massoneria


Cercare La Luce   "The fact that there exist a higher and more secret path of life
than that which we normally tread,
and that when the outer world and its pursuit and rewards
lose their attractiveness for us
and prove insufficient to our deeper needs,
as sooner or later they will,
we are compelled to turn back upon ourselves,
to seek and knock at the door of a world within;
and it is upon this inner world,
and the path to and through it,
that Masonry promises light, charts the way,
and indicates the qualifications and conditions of progress.

This is the sole aim and intention of Masonry"
.

W.L. Wilmshurst,
The Meaning of Masonry


Cercare La Luce   Lo spirito di un uomo è la candela del Signore, illuminati da Dio e luminosi per Dio.

Benjamin Whichcote
Moral and Religious Aphorism

News

Roma - 16 Dicembre 2017 - Seconda Comunicazione di Gran Loggia

16 Dicembre Seconda Comunicazione di Gran Loggia Westin Excelsior Hotel, Roma 

Roma - 18 Novembre 2017 - Gran Capitolo dell' Arco Reale

18 Novembre Comunicazione Annuale del Supremo Gran Capitolo dei Liberi Muratori dell'Arco Reale d'Italia Complesso monumentale di Santo Spirito in Sassia, Roma